giovedì 10 marzo 2016

BREAKING: LE DECISIONI DI POLITICA MONETARIA DELLA BCE

Nella riunione odierna il Consiglio direttivo della BCE ha adottato le seguenti decisioni di politica monetaria:
(1) Il tasso di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali dell'Eurosistema è ridotto di 5 punti base al 0,00%, a decorrere dall'operazione con regolamento il 16 marzo 2016.
(2) Il tasso di interesse sulle operazioni di rifinanziamento marginale è ridotto di 5 punti base al 0,25%, con effetto dal 16 marzo 2016.
(3) Il tasso di interesse sui depositi presso la banca sarà diminuito di 10 punti base al -0.40%, con effetto dal 16 Marzo 2016.
(4) Gli acquisti mensili nell'ambito del programma di acquisto di asset sarà ampliato a € 80 miliardi  a partire dal mese nel mese di aprile.
(5) le obbligazioni denominate in euro investment grade emesse da società non bancarie stabilite nella zona euro saranno incluse nella lista dei titoli che possono beneficiare di acquisti regolari.
(6) Una nuova serie di quattro operazioni mirate a più lungo termine di rifinanziamento (TLTRO II), ciascuno con una durata di quattro anni, sarà lanciato, a partire da giugno 2016. 
Qui il cambio Eur/Usd

1 commento:

  1. Ma a me risulta che l' EUR/USD alle 14:30 sia subito risalito da 1.0870 raggiungendo 1.1015 alle 15:00 sino a 1.1212 alle 18:30!
    Come lo spiega? Draghi annuncia di "stampare" più moneta e l'Euro si rafforza? i mercati pensavano meno e lo interpretavano negativamente?
    Il grafico è su:
    http://it.investing.com/currencies/eur-usd

    RispondiElimina