giovedì 9 aprile 2015

BANKITALIA: SOFFERENZE BANCARIE A 187 MILIARDI DI EURO. PRESTITI AI PRIVATI ANCORA IN CALO

Bankitalia ha appena pubblicato  il Supplemento al Bollettino dtatistico del mese di aprile e emerge che le sofferenze bancarie, nel mese di febbraio, si sono attestate a 186,78 miliardi di euro, in aumento di quasi 2 mld rispetto al mese di gennaio.

I prestiti delle banche al settore privato hanno registrato, a febbraio, una contrazione su base annua del 2% (-1,8% a gennaio). Mentre i prestiti alle famiglie sono calati dello 0,4% sui dodici mesi (-0,5 nel mese precedente); quelli alle società non finanziarie sono diminuiti del 3 per cento (-2,7% a gennaio).

Aumentano invece i titoli di stato detenuti dalle banche italiane che salgono a 424 miiardi di euro, in aumento di 8 miliardi rispetto a gennaio.



1 commento:

  1. Prestiti? Ma a chi? Per 50 anni si è fatto tutto a debito e alla fine i debiti si sono scaricati sullo Stato (che è fallito) . La gente vuole vivere al di sopra delle possilità proprie e del pianeta, se ne facciano una ragione , non è più possibile!

    RispondiElimina